Dettagli su Zoom Cloud Meeting versione 5.0

Zoom Cloud Meeting

(6.0)
29.10.2020
Sponsored Link

Zoom Cloud Meeting lancia una nuova versione con cui intende rispondere e salvare le critiche derivanti dalla sicurezza e dalla privacy dei suoi utenti

Dopo la forte ondata di download e l'aumento del numero di utenti, Zoom Cloud Meeting ha ricevuto un duro colpo per avere difetti di sicurezza che proteggono i dati personali dei querelanti della piattaforma. Anche se la società ha giustificato che era dovuto al suo uso massiccio a causa della pandemia, il numero di persone colpite era troppo grande.
La piattaforma ha adottato misure severe per far fronte a tutto ciò poiché si è posta un massimo di 90 giorni per risolvere tutti i problemi e riguadagnare la fiducia degli utenti. Ha anche annunciato che non avrebbe aggiunto nuove funzioni in questo periodo e quindi si dedicherà completamente alla risoluzione dei problemi di sicurezza. Come risultato della misura, arriva l'aggiornamento Zoom Cloud Meeting.

Riunioni sicure e criptate

Tra le ultime notizie su Zoom Cloud Meeting e i suoi nuovi contenuti troviamo che la piattaforma ha sviluppato un nuovo sistema per proteggere le connessioni degli utenti. Sarà abilitato il 30 maggio 2020 e sarà attraverso un sistema crittografato AES GCM a 256 bit, che si traduce in una maggiore resistenza alla manipolazione e protezione aggiuntiva. Il GCM (Galois Counter Mode) è un'alternativa più rinnovata alla BCE. Questo sistema garantisce l'integrità dei dati dell'account e una maggiore sicurezza.
Il nuovo modo di protezione in Zoom Cloud Meeting sarà disponibile per tutti gli utenti e sarà abilitato quando nella finestra della chiamata verrà visualizzato uno scudo che verrà mostrato in verde. Questa crittografia migliorata ci fornirà anche la possibilità di avere una pagina Statistiche e di essere in grado di conoscere ulteriori dettagli dello strumento. Gli utenti Zoom con versioni precedenti alla 5.0 non saranno più in grado di utilizzare i servizi, dal giorno stabilito, la crittografia inizierà a funzionare in tutte le riunioni.

Versione 5.0 e sicurezza nei nostri incontri

Questa nuova versione di Zoom Cloud Meeting impone agli utenti e agli amministratori IT di intraprendere determinate azioni entro il 30 maggio. Alcuni degli aggiornamenti che avremo sono:

  • Nuove funzioni all'interno delle riunioni, con maggiore sicurezza e amministrazione nel loro menu, abilitando le sale di attesa per impostazione predefinita. Gli host vengono tenuti in singole sale d'attesa prima di accettare l'ingresso alla riunione. Zoom consiglia a tutti i clienti di abilitare sempre questa opzione.
  • Quando tutti i partecipanti accedono alla connessione, la chiamata può essere bloccata per evitare interruzioni da parte di altri utenti.
  • L'host può espellere i partecipanti che non saranno più in grado di unirsi alla riunione.
  • Un utente può essere segnalato in Zoom con la nuova icona di sicurezza nella barra degli strumenti inferiore. All'interno del team di fiducia e sicurezza analizzeranno tutti i dati per adottare le misure appropriate.
  • La piattaforma ha creato filigrane per mantenere la nostra privacy ed essere dettagliati se in qualsiasi momento la nostra videoconferenza è stata registrata con qualsiasi mezzo.
  • Nuove opzioni con le quali puoi decidere se lasciare o terminare la riunione. Nel caso in cui l'host decida di lasciare la sala riunioni, è possibile scegliere un altro host per concedere i privilegi di amministrazione della chiamata.

Sicurezza aggiuntiva

Qualsiasi miglioramento nella protezione degli utenti della popolare applicazione di videochiamata probabilmente non è sufficiente per gli utenti che hanno subito attacchi precedenti a causa di errori che li hanno lasciati non protetti. Tuttavia Zoom è ai piedi del canyon e ha sviluppato abbastanza rapidamente nuovi strumenti che ci consentono di avere il controllo sulla nostra privacy. Alcuni di loro sono:

  • Aumento della lunghezza delle password, che migliora la qualità delle password e rende più difficile il loro utilizzo da parte di utenti esterni.
  • Registrazioni cloud protette. Gli host e gli utenti hanno la possibilità di inserire una data di scadenza sul contenuto che condividono attraverso il cloud.
  • È possibile limitare l'opzione per visualizzare l'immagine del profilo degli utenti in una riunione.

Le ultime notizie sui difetti di sicurezza di Zoom Cloud Meeting e le misure adottate attraverso la nuova versione dell'applicazione, chiariscono che la piattaforma è qui per rimanere e combattere i suoi concorrenti in termini di connessioni e chiamate. Per avere successo, devi lavorare come hai fatto nel tuo ultimo aggiornamento.

Sfondi e filtri virtuali nella tua videoconferenza con Zoom Cloud Meeting

Sfondi e filtri virtuali nella tua videoconferenza con Zoom Cloud Meeting

È possibile utilizzare i filtri Snap Camera nelle videoconferenze di Zoom Cloud Meeting. Con questa funzione è possibile generare fondi virtuali durante le riunioni
Zoom non garantisce la nostra privacy a causa dei suoi difetti di sicurezza

Zoom non garantisce la nostra privacy a causa dei suoi difetti di sicurezza

Il livello di sicurezza di Zoom Cloud Meeting è stato messo in discussione dopo varie indagini. Ci sono stati diversi utenti che hanno subito questi problemi
Dettagli su Zoom Cloud Meeting versione 5.0

Dettagli su Zoom Cloud Meeting versione 5.0

Zoom Cloud Meeting lancia una nuova versione con cui intende rispondere e salvare le critiche derivanti dalla sicurezza e dalla privacy dei suoi utenti





Riguardo a noi | Condizioni | Contatto | itvook.com Gowa internet mobile SL VAT ID: B87495891. Tutti i diritti riservati. | Vedi informazioni